Curriculum

Più di 30 strumentisti, dai quindici ai venticinque anni, compongono la formazione dell’ormai consolidata realtà orchestrale della Capitale, progetto di formazione per giovani musicisti, diretta dal Maestro Vincenzo di Benedetto.

Nel corso degli anni, dal 2009 ad oggi, l’OGR ha presentato al proprio pubblico un repertorio molto articolato: dalla musica sinfonica a quella di ispirazione folklorica, dalle opere del periodo barocco e classico nelle versioni originali alle colonne sonore dei grandi capolavori del cinema.

Nel corso degli anni, l’Orchestra ha tenuto oltre cento concerti in sale e Festival di grande prestigio: Teatro Strehler di Milano, Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili Europee, che si è svolto tra Firenze, Arezzo e Montecatini  (2006), Fondazione Walton di Ischia (2008 e 2011), Sala Petrassi del Parco della Musica di Roma,  in un repertorio di musica leggera con Ami Stewart e Tullio De Piscopo (2011), Auditorium Conciliazione di Roma, John Cabot University per il “September Concert”,  Casa del Jazz per “I Concerti nel Parco” (2016 e 2017),  Auditorium Massimo, Aula Magna dell’Università La Sapienza e Roma Tre, Piazza del Campidoglio,  Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, Teatro Persiani di Recanati,  Duomo di Ascoli Piceno, Cattedrale di Sansepolcro in occasione delle celebrazioni per il Millenium, Reate Festival.

Ha eseguito, sotto la direzione di Lior Shambadal, l’opera “Così fan tutte” di Mozart nell’ambito del Todi Arte Festival ed i Carmina Burana di Carl Orff sotto la direzione di Karl Martin all’Auditorium Conciliazione, con la partecipazione del Coro Interuniversitario Nazionale (2012).Nel 2013 ha partecipato al prestigioso Festival di S. Leo con l’esecuzione del Requiem in Re minore di Mozart diretto da Michele Reali e il trittico “Un’ansia di pace” di Ada Gentile (2013).

Negli ultimi anni, forte di un crescente successo nazionale, l’Orchestra è  stata invitata anche in importanti contesti esteri. Insieme alle orchestre di Alicante, Granada e del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo, ha partecipato con straordinario successo alla seconda edizione del Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili di Alicante (2014). Nel 2015, sotto la direzione di  Simone Lattes, ha tenuto otto concerti in Francia nell’ambito del Festival Internazionale di Charente Maritime.

Ha accompagnato Il Volo in due concerti del tour italiano al Palalottomatica di Roma e al Palamaggiò di Caserta.

Nel 2017 ha ottenuto un grandissimo successo al Festival “I Concerti nel Parco”, in un programma che vedeva abbinate due fiabe musicali, Pierino e il lupo di Prokofiev e Pinocchio, nella elaborazione drammaturgica di Riccardo Diana e le musiche di Fiorenzo Carpi, con la voce recitante di Edoardo Leo. Ha inaugurato il 2018 con la ripresa del Pinocchio alla Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica (trasmesso integralmente da RAI 2 nel gennaio 2019) e al Teatro dell’Unione di Viterbo, sempre con Edoardo Leo voce recitante.

Nel 2019 ha concluso, insieme al chitarrista Gianmarco Ciampa, la stagione della prestigiosa Istituzione Universitaria dei Concerti di Roma, con un programma che ha visto anche la prima esecuzione in Italia del Capriccio diabolico di Castelnuovo Tedesco.

Hanno collaborato con l’Orchestra importanti artisti, tra i quali i compositori Ada Gentile, Andrea Morricone, Franco Piersanti, Vincenzo De Filippo, i direttori Lior Shambadal, Karl Martin, Francisco Maestre, Anton Gakkel, Mattia Rondelli, Francesco Vizioli, Pietro Mianiti, Michele Reali, Simone Lattes, Diego Basso, la pianista Sun Hee, i chitarristi Marco Del Greco e Gianmarco Ciampa, il clarinettista Luca Cipriano, gli attori Alessandro Quasimodo ed Edoardo Leo.

Via della Bufalotta, 594, 00139 Roma RM